BLOG, Senza categoria, Tutorial

Un copri asse da stiro per ricordare le vacanze

Vi raccontiamo come fare un copri asse da stiro attenti all’ambiente ma che ci faccia ricordare le vacanze. Sembra impossibile? Scopriamo come:
Concluse le vacanze, settembre è il mese dei buoni propositi. Noi di Laborabilia, riaprendo il nostro laboratorio, abbiamo deciso che tutto dovrà essere perfetto e ordinato. Chi lavora in un laboratorio di cucito sa bene che non è così semplice, inoltre è indispensabile dedicare molta attenzione agli strumenti utilizzati: le macchine da cucire, la taglia e cuci e il ferro da stiro. E per quest’ultimo abbiamo deciso di cambiare il copri asse che ormai era molto rovinato.

Ma come sempre l’attenzione verso l’ambiente ci aiuta a immaginare soluzioni per utilizzare meno materiale possibile e riciclare quello che abbiamo già.
Abbiamo visto che la parte inferiore poteva essere ancora utilizzata e quindi abbiamo pensato di rivestire il vecchio copri asse con una stoffa di cotone. Ci è stata donato uno resistente taglio di cotone con una foto di un meraviglioso paesaggio marino e quindi abbiamo deciso di utilizzare questa stoffa per rallegrare ancora di più il nostro laboratorio.
Se volete fare come noi vi raccontiamo i nostri passaggi lavorativi:
– Per le misure abbiamo preso un vecchio copriasse e creato il cartamodello
– Abbiamo scelto un cotone resistente
– Tagliato la stoffa

– Rifilato con la taglia e cuci
– Abbiamo poi fatto una doppia cucitura con il filo elastico per arricciare il bordo

Ed ecco il nostro copri asse che ci ricorda il mare!

Per continuare a parlare di mare ricordatevi che il 18 Settembre è in arrivo il corso A scuola con i giochi della spiaggia, un workshop per riciclare i gonfiabili, vi aspettiamo!